CONTATTI

Per informazioni sui miei lavori scrivetemi all'indirizzo atelier@barbaraivani.com

ATTENZIONE: NON VENDO BANCHI DA FALEGNAME!
Quello fotografato nel post Invito in liguria del Luglio 2012 si trovava al Mercatino di Antiquariato e Modernariato di Chiavari (GE), che si svolge ogni seconda domenica del mese, e non è mai stato in mio possesso. Non inviatemi e-mail con offerte di acquisto.

lunedì 13 febbraio 2012

"Pinteressati" o "Pi(n)spirati"?

   Tutti, chi più, chi meno, ci stiamo facendo travolgere dal fenomeno Pinterest, il social network fonte di ispirazione e mezzo di promozione per moltissimi creativi. Il meccanismo è semplicissimo: le immagini che prima ritagliavamo dalle riviste preferite e che venivano conservate in un cassetto, in una scatola o appuntate su una lavagnetta di sughero, ora possiamo catturarle direttamente sul web, da qualunque sito, e spillarle sulle nostre lavagnette virtuali divise per argomenti di interesse, aggiungendo una didascalia, il tutto in un clic.
   



   Trovo che Pinterest abbia un che di geniale e lo uso moltissimo.
   Non so se lo abbiate notato, ma nella barra laterale del blog, insieme agli altri pulsanti di condivisione, ne ho aggiunto recentemente un altro, che rimanda a Pinspire, scoperto meno di una settimana fa.
   Cos'è?
   Un social network grazie al qual possiamo spillare le nostre immagini preferite su lavagnette virtuali, etc...
   Proprio così: un clone. Dalla sua ha un accesso più diretto, tramite e-mail o account Facebook o Twitter, senza bisogno di inviti o tempi di attesa.
   È di proprietà italiana e vi si trovano molti utenti italiani.



   Spinta dalla curiosità mi sono iscritta, nella speranza che, con queste ultime due premesse, potesse in qualche modo essere di spinta al prodotto italiano handmade in misura maggiore di Pinterest.
   Forse cambierò opinione in seguito, ma per ora sono abbastanza delusa: persino la grafica non si differenzia molto da quella di Pinterest e i meccanismi sono identici. Ma il fastidio maggiore l'ho provato nel constatare che sì, ci sono molti utenti italiani, ma che "pinnano" esattamente le stesse immagini di Pinterest.
   Così com'è mi pare un'occasione persa. Forse diventerebbe un po' più "di nicchia", ma personalmente lo preferirei se potessi trovarci il meglio del made in Italy.
   Ce n'era bisogno?

5 commenti:

  1. ciao Barbara! Grazie per essere passata a trovarmi e grazie per le belle parole! Un bacio e buona giornata!
    http://shabbyfreak.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace Pinterest, infatti sono iscritta. Vengo a trovarti!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  3. Anch'io sono iscritta a Pinterest, ma sinceramente non mi ha ancora "travolta"...

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio... Basta anche un salutino, se non siete in vena di ciarle.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...