lunedì 31 dicembre 2012

E se il 2013 fosse delle donne?...







Il bilancio è presto fatto: si può solo migliorare.
E vorrei che fossimo noi donne a prendere l'iniziativa.

Non perché abbiamo la pretesa di essere migliori,
ma per avere un altro punto di vista.
Per dare un'occhiata materna alle cose del mondo
(che anche chi non è madre ci riesce).
Per cogliere meglio i tanti dettagli di cui siamo abituate
a tener conto ogni giorno.

Perché non ostante le pesanti difficoltà di quest'anno
che sta per chiudersi,
molte di noi hanno piantato semi che meritano di germogliare
e di crescere vigorosi nel nuovo anno,
perché sono semi di coraggio e di speranza.

Perché, anche se ogni tanto riescono a dare il peggio di sé
proprio insieme alle loro simili,
se si mettono d'impegno le donne
sono capaci di solidarietà e di pace.

Spero che quest'anno le donne
riescano a portare il loro sorriso
in giro per il mondo.



16 commenti:

  1. Bellissimo augurio, che condivido in pieno! E dunque auguri a tutte noi, perché possiamo essere artefici di un vero cambiamento e di un mondo davvero nuovo e migliore!
    Buonissimo anno!

    RispondiElimina
  2. LO spero tanto anch'io.... Speriamo in bene. Nel frattempo un grande augurio per l'anno che verrà.

    RispondiElimina
  3. Che augurio stupendo Barbara..sottoscrivo in pieno!
    Buon 2013 carissima!
    paola

    RispondiElimina
  4. Condivido in pieno il tuo pensiero....sono a favore di ogni tua parola...incrociamo le dita...Buon Anno! Monica.

    RispondiElimina
  5. Speriamo!
    Ti auguro comunque un sereno 2013.
    Stefy

    RispondiElimina
  6. Sarebbe bello
    Felice 2013 a te e famiglia
    Mari

    RispondiElimina
  7. Un vero inno alle donne!!! Adesso non ci resta che annaffiare e coltivare con cura questi semi!!!
    Felice 2013 Lieta

    RispondiElimina
  8. E brava Barbara....mi unisco al coro!!!
    Auguri, auguri a te e a tutta la tua famiglia!!
    Un abbraccio Patty

    RispondiElimina
  9. Brava Barbara! Bellissimo augurio...firmo e sottoscrivo!!!
    Bacio e buon inizio anno!

    RispondiElimina
  10. Che bello quest'augurio! Mettiamocela tutta!
    Buon anno!!!

    RispondiElimina
  11. mi unisco a questo bellissimo augurio che condivido in pieno...coraggio ragazze insieme possiamo farcela!!!!!!!!!!!!!!! ti abbraccio forte Lory

    RispondiElimina
  12. Un augurio meraviglioso!!!!! Grazie Barbara!!!!
    Un mondo di baci e tanta felicità!!!!!!! :)

    RispondiElimina
  13. "Dare un'occhiata materna alle cose del mondo" è una frase bellissima, e un concetto stupendo. Tanti affettuosi auguri di buon anno, cara Barbara.

    Un abbraccio

    Viviana

    P.S. Ma Alice poi, è riuscita a staccarsi dal tavolino?! Ahahahah, poverina, mi hai fatto tanto ridere quando ho letto questa cosa su facebook! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, con l'aiuto dei suoi fratelli! Li ho lasciati fare perché mi stavo scompisciando dalle risate: Andrea cercava di sciogliere l'Attak con uno straccio bagnato e Pietro separava il dito dal tavolino col manico di un cucchiaino. Un pezzettino di pelle è rimasto attaccato... E poi tu ti lamenti perché Fosco non apprezza la cucina dello Yorkshire!

      A proposito dell'"occhiata materna", mi sento di aggiungere qualche parola, perché è un concetto che mi sta a cuore: mi piacerebbe che chi governa le nazioni guardasse alle dinamiche globali come noi mamme ci occupiamo dei problemi della famiglia: spesso sacrifichiamo un po' di noi stesse, tante volte perdoniamo, cerchiamo di far quadrare i conti evitando gli sprechi, incoraggiamo i figli più deboli, non permettiamo che quelli più spavaldi facciano i prepotenti, cerchiamo di dare loro da mangiare cose buone, semplici e pulite e di insegnare la gentilezza, il rispetto e l'importanza del lavoro onesto.
      Potrà sembrare semplicistico e anche un po' populista, ma se non così come?

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio... Basta anche un salutino, se non siete in vena di ciarle.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...