CONTATTI

Per informazioni sui miei lavori scrivetemi all'indirizzo ocagattolettoblog@gmail.com

ATTENZIONE: NON VENDO BANCHI DA FALEGNAME!
Quello fotografato nel post Invito in liguria del Luglio 2012 si trovava al Mercatino di Antiquariato e Modernariato di Chiavari (GE), che si svolge ogni seconda domenica del mese, e non è mai stato in mio possesso. Non inviatemi e-mail con offerte di acquisto.

giovedì 7 novembre 2013

Portaposate/Portatovaglioli per una tavola di festa

Qualche giorno fa, la mia FatAmica è saltata su tutta impeperita 
dalla sua Buca per bacchettarmi ben bene. 
"Ma come! Non posti più??? 
Va be' che sei stata malata... 
Va be' che ti gira male e sei depressa... 
Ma ora basta!" 
("...e mettiti a dieta" era il corollario di un'altra conversazione, 
ma questo c'entra solo di striscio... 
solo per dire quanto si preoccupi per me) 
Non è stata così brutale come l'ho messa giù io, 
ma il succo...

Due minuti per raccogliere le idee, 
un paio di richieste di preventivo, 
che non c'è niente che tiri su il morale come le richieste 
di preventivi... 
la scoperta che mia madre (!!!) 
stava lavorando a mia insaputa (siamo in Italia) 
per il mio mercatino di Natale 
(8 Dicembre, qui a Bargone, sotto casa mia) 
e la macchina da cucire si è messa di nuovo a rombare.






che avevo cucito per l'allestimento di un matrimonio 
presso l'Agriturismo Il Castagneto della mia amica Natalia? 






Sono piaciuti molto alla mamma di una bimba che riceverà 
la Prima Comunione la prossima primavera. 






Mi ha chiesto di realizzare alcune proposte alternative 
fra cui scegliere 
e queste otto sono quelle che mi sembravano 
più appropriate all'occasione, 
anche se alcune di esse si adattano perfettamente 
anche ad una tavola di Nozze e altre ad un Battesimo. 

Il cuoricino di gesso qui sopra è dotato di un anellino 
e può essere riutilizzato come profumatore per armadi. 














Per la prima volta ho provato a confezionare un pompom di tulle: 
è divertentissimo! 
Sicuramente ne preparerò alcuni da proporre al Mercatino 
come decorazioni natalizie. 


















L'uccellino è leggermente imbottito e montato su una spilletta, 
in modo che la bambina potrà appuntarlo sullo zainetto, 
su una borsa o un cuscino della cameretta. 












Vi ringrazio per le parole di incoraggiamento che mi avete lasciato 
nei commenti al post precedente e mi scuso 
con coloro alle quali non sono riuscita a rispondere: 
ero frullata dal virus e l'unica attività che riuscivo a svolgere 
senza grosse difficoltà era cambiare fianco 
mentre ero sdraiata sul divano.

Vi do un non-aggiornamento sulla situazione 
della mia (futura) attività: 
l'Ufficio Commercio e Artigianato del Comune, attraverso l'ASL, 
mi ha confermato la necessità, per chi confeziona bomboniere, 
di avere un locale separato con bagno e antibagno, 
anche se lavora da casa e vende solo online. 
Inoltre è necessario conseguire l'Idoneità al Commercio Alimentare (ICAL) 
mediante un corso che ha un costo minimo di € 300 circa. 
Come se ne esce? 
Cercherò di mettere via qualche soldino 
privilegiando la vendita di articoli che non contengano confetti, 
almeno finché non riuscirò a ristrutturare 
il locale che ho a disposizione e a completare tutti i passaggi 
richiesti per arrivare finalmente ad aprire il mio negozio. 

Volete aiutarmi? 
Se vi piace, se volete, se potete, se non vi pesta i piedi... 
fate conoscere il blog. 
E se siete su Facebook condividete la pagina OcaGattoLetto
potrebbe interessare a qualche vostra amica... 
Intendiamoci: non è un piagnisteo!
C'è uno scoglio da superare: a chi dovrei chiedere un sostegno 
se non a voi che mi leggete e che come me 
avete il sogno di vivere lavorando con ciò che 
vi appassiona e vi rende felici? 

Bene... Dopo quasi un mese di silenzio 
oggi ho chiacchierato fin troppo e se siete arrivate in fondo 
a questo post avete tutta la mia stima. 

Vi do appuntamento a prestissimo 
con le prime creazioni destinate al Mercatino di Natale 
e vi abbraccio tutte, una per una. 

18 commenti:

  1. Conosco la fata in questione.. lei è un tesoro.
    Ha fatto bene.
    Adoro queste creazioni.
    Io ti aiuterò molto volentieri.
    Un abbraccio e non fermarti!!

    RispondiElimina
  2. Fata??? Ma quella è una stregaaaaaaaa!!!!
    Felice che l'ispirazione sia di nuovo entrata nella tua casa!
    Abbraccioneeee!!!!
    Lelia

    RispondiElimina
  3. Ti sei sbizzarrita eh? Tutti bellissimi.
    Stefy

    RispondiElimina
  4. Condivisione e' il mio secondo nome...e se e' per un'amica brava e capace come te non ci penso su' un'attimo.....dai che piano pianino il sogno si avvicina!!! La strigliata della Fata e' servita???...non mi stupisce!!! Baciiiiiiiiiiii !!!

    RispondiElimina
  5. Barbara non mollare, certo che a leggere le richieste della ASL un pò di paura viene anche a me! Bellissimi i tuoi portaposate, quello con il pon pon di tulle è il mio preferito! baci Cristina

    RispondiElimina
  6. Ma come??? te ne stavi tutta tranquilla sul divano ^_^ e sono venuti a tirarti giùùù???
    e hanno fatto bene!!!!!! visto che lavoretti hai tirato fuori.........tresciccheeeeee!!!
    le pinno pure ;)))
    Bacioniiii Lieta

    RispondiElimina
  7. Cara Barbara, le tue creazioni sono come sempre raffinatissime. Difficile sceglierne solo una.
    Non lasciarti abbattere dalle difficoltà, anche se ti comprendo perfettamente.
    a presto
    amelie

    RispondiElimina
  8. sono l'uno più bello dell'altro, qualsiasi cosa sceglierà sarà molto chic!!!!!!!! sono felice di risentirti e ti abbraccio forte forte Lory

    RispondiElimina
  9. E brava Barbara! La vena creativa è tornata a pieno ritmo vedo! Bellissimi questi portatovaglioli/posate..quello col pompom è il mio preferito ;)
    E poi complimenti per il tuo coraggio e la decisione di andare fino in fondo, costi quel che costi..alla faccia di tutti i ladri e le persone scorrette da cui siamo circondati!
    Un bacione carissima
    paola

    RispondiElimina
  10. Sono rimasta incantata, ma quanto sono belli!!!!! ...una scelta difficile, li vorrei tutti!!
    Un abbraccio stretto e complimenti :)

    RispondiElimina
  11. Meravigliosi! Quello con l' uccellino è il mio preferito, delicatissimo.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  12. Che belli! I miei preferiti sono quelli con il pompom in tulle e quello col fiocchetto e il sangallo, splendidi!
    Cavoli io lavorerò tutto il giorno l'8.. uffa!!! Volevo venire!! Ma ci siete anche in pausa pranzo??
    Tu non mollare!!!! E ancora in bocca al lupo ;)

    RispondiElimina
  13. Bentornata Barbara! La Fata assieme e qualche preventivo han fatto miracoli...bellissimi questi lavori, io mi sono innamorata di quello con l'uccellino e quello con il fiocchetto rosa, ma a dire il vero sono tutti meravigliosi!
    Dai su che ad avvilirsi non si combina nulla, vedrai che ce la farai!
    In bocca al lupo cara, con affetto,stima e sincerità.
    Anna

    RispondiElimina
  14. passi per bagno e antibagno, ma perché devi fare il corso per chi vende alimenti se fai bomboniere? ai ristoratori fanno fare un corso di sicurezza per l'uso delle macchine da cucire? o danno per scontato che chiunque apra un locale finirà prima o poi a fare pizze perché se no non rende e si portano avanti con il lavoro? in ogni caso queste regole sono irritanti. in ogni caso buon lavoro!

    RispondiElimina
  15. Ciao Ale, benvenuto anche qui! Per una volta che mi sono sbilanciata ed ho scritto la chiusura del post al femminile... zàcchete!
    Il senso di questa regola è pura teoria: siccome uso i confetti ho a che fare con gli alimenti... ma questo mi porta un brivido di terrore: chi assicura che quando cucino per la mia famiglia non lo faccia con le mani sporche, in pentole appiccicose e utilizzando alimenti scaduti? Sarà meglio verificare e certificare ogni pasto?

    RispondiElimina
  16. Eh si siamo in Italia, e si vede dalla tua creatività, dalla manifattura dei portaposate, dalla bellezza dei tessuti. :-) Un bacione

    RispondiElimina
  17. Davvero non saprei quale scegliere! Sono tutti bellissimi!!!
    Bentornata!!! :)

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio... Basta anche un salutino, se non siete in vena di ciarle.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...