CONTATTI

Per informazioni sui miei lavori scrivetemi all'indirizzo atelier@barbaraivani.com

ATTENZIONE: NON VENDO BANCHI DA FALEGNAME!
Quello fotografato nel post Invito in liguria del Luglio 2012 si trovava al Mercatino di Antiquariato e Modernariato di Chiavari (GE), che si svolge ogni seconda domenica del mese, e non è mai stato in mio possesso. Non inviatemi e-mail con offerte di acquisto.

mercoledì 27 agosto 2014

Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Per chi ha tempo, pazienza e un pizzico di manualità 
non sarà difficile realizzare la bomboniera 
che rispecchi i propri gusti, scegliendo 
i materiali, i colori, i dettagli e, naturalmente, 
il dolce contenuto. 

Per chi invece preferisce demandare l'esecuzione 
a OcaGattoLetto e riservarsi solo il compito 
di riempirla con i dolcetti preferiti, 
confetti, caramelle, cioccolatini, 
gocce di rosolio... 
scelti dopo faticosi e cariogeni assaggi... 
oggi la proposta è decisamente Country Chic! 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Questa coppia di sposi ha scelto un tipo di bomboniera 
che accosta elementi rustici e naturali 
come il lino grezzo e la iuta, 
ad altri decisamente più sofisticati, 
come il pizzo al tombolo e la rosellina d'Irlanda. 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Se volete cimentarvi nella costruzione armatevi di: 


  • vasetti di vetro con coperchio bianco da 106 ml
  • lino grezzo 
  • un vecchio CD 
  • filo per cucito in tinta con il lino
  • macchina per cucire
  • filo di cotone bianco sottile e uncinetto
  • filo di cotone per uncinetto in tinta con il lino 
  • spago di iuta 
  • bordura di pizzo di cotone al tombolo 
  • colla vinilica 
  • pennello 
  • pistola e bastoncini di colla a caldo 
  • forbici 
  • bigliettini bianchi 
  • perforatore tondo per cartoncino 
  • penna stilografica con inchiostro nero 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Per prima cosa applicate il pizzo ai barattolini, 
tagliando delle strisce lunghe un centimetro in più 
rispetto alla circonferenza, 
in modo da sovrapporle leggermente alle estremità, 
e spennellando la colla sul pizzo, 
così non resteranno antiestetiche macchie di colla sul vetro. 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Mettete da parte i barattolini 
e mentre asciugheranno potrete dedicarvi 
ai dischetti di copertura. 
Usando il vecchio CD come modello 
(la misura è perfetta) 
tagliate tanti dischi nel lino quanti sono i barattoli 
e rifiniteli con uno zigzag a macchina con il filo in tinta. 
Sebbene resti poi invisibile, questo passaggio 
è fondamentale per poter lavorare 
il bordo all'uncinetto senza che il tessuto si sfilacci. 
Con il filo bianco lavorate un bordino semplice 
tutto intorno: io ho puntato direttamente 
nel tessuto con l'uncinetto 
e lavorato un punto basso e tre catenelle 
al primo giro 
e poi quattro punti bassi in ogni archetto 
al secondo giro. 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Confezionate con il filo color lino 
una rosetta d'Irlanda per ogni barattolo 
secondo il modello che vi piace di più, 
ma non più grande dell'altezza del pizzo. 
Applicatela con un po' di colla a caldo 
nel punto in cui si sovrappongono le estremità. 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



Scrivete sui bigliettini i nomi e la data 
in bella grafia e rigorosamente in nero 
(quando vedo biglietti scritti in blu e con un cuoricino 
al posto del puntino sulle "i" 
un brivido mi corre lungo la schiena), 
piegateli e forateli nell'angolo in alto. 
Riempite il barattolo con quello 
che desiderate offrire ai vostri amici. 
Legate con la iuta il dischetto di lino 
al di sotto del coperchio, 
infilate un capo nel foro del biglietto 
e fermatelo con un piccolo fiocco. 



Bomboniere fai da te: i barattolini Country Chic



C'è un segreto per la buona riuscita del lavoro. 
Ricordate sempre che più alta è la qualità dei materiali, 
migliore sarà l'effetto finale. 
Se utilizzerete tessuti o pizzi di qualità scadente, 
con colori che male si armonizzano tra loro, 
l'effetto finale, per quanto vi siate impegnate, 
sarà di trasandatezza... 
e di bomboniere di dubbio gusto è lastricata 
la via che conduce al cassonetto. 
Quindi, se volete regalare un bell'oggettino 
per le vostre nozze, 
vi sconsiglio il riciclo, a meno che in soffitta 
non abbiate un baule dei tesori, 
pieno di pizzi fatti a mano, troppo corti per poterli utilizzare 
nella decorazione della casa ma troppo belli 
per non mostrarli al mondo. 





16 commenti:

  1. Bellissime....ma quanto lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dietro ogni pezzo eseguito a mano con cura artigianale ci sono ore di lavoro, e tu lo sai meglio di me...

      Elimina
  2. Tanto tanto raffinate, bravissima!
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Sono bellissimi!! Ma che manualità!!
    Bravissima.
    Buona serata

    RispondiElimina
  4. Deliziose!!!!! ma un lavorone!!!! complimenti agli sposi e a te per la realizzazione, un abbraccio Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu lo sai bene Lory cosa significa mettere un punto dopo l'altro!
      Baci!

      Elimina
  5. Siiiiii!!! Grazie Barbara, mi appunto questo post per quello che tu sai anche se la tua prima proposta è sempre molto accattivante!
    u, abbraccio
    amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena ho un minuto realizzo quello che avevo pensato e lo posto... Secondo me è ancora più chic ;)

      Elimina
  6. Semplici ma raffinate... le trovo adorabili.

    RispondiElimina
  7. Wow spiegazione perfetta ed esecuzione magistrale!!!!!!!!
    Brava Brava Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero invidiosa delle tue lezioni e ho voluto far la maestra anch'io!!! (Non è vero: volevo far capire che dietro un oggettino in apparenza semplice c'è tanto lavoro, non di particolare maestria, magari, ma di gran tempo e pazienza...)

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio... Basta anche un salutino, se non siete in vena di ciarle.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...